MOTOLOGY

PORTIMAO SBK – STRATOSFERICO GIUGLIANO

giu_SP_portALTRA POLE PER IL ROMANO, IN COMPAGNIA DI SYKES E DAVIES . LA GIORNATA DEL PRIMO ERRORE DI REA

 

L’estate è arrivata anche in Portogallo .
Il bellissimo circuito di Portimao è stato baciato dal sole per tutta la giornata, arrivando a temperature dell’asfalto superiori ai 55° C.

Ad aumentare le temperature ci sono state le varie battaglie per conquistare l’accesso alla qualifica2 e per la pole position .
La prima sessione di qualifiche è iniziata con una lotta serrata tra Camier, Mercado, Van Der Mark e Lowes che, dall’inizio alla fine della sessione, hanno combattuto fino all’ultimo decimo.

Da sottolineare la straordinaria prestazione di Alex Lowes che si è aggiudicato l’entrata in QP2 con un giro da record grazie alla gomma da tempo .
Il tempo con gomma da gara è stato migliorato di un secondo netto senza particolari difficoltà dal pilota di casa Suzuki che poi è riuscito a ripetersi nel turno decisivo di qualifiche  .

Dopo una lotta serrata fino all’ultimo secondo, l’accesso al secondo turno di qualifiche è stato conquistato da Lowes e Mercado che, al contrario, non è riuscito ad abbassare il suo crono .

La bagarre per la pole position, nelle QP2, è iniziata sin dal primo minuto .
Al primo giro utile tutti i top rider hanno sbalzato i propri avversarsi, dando via ad una continua modifica della classifica.
Proprio quando sembrava che tutto iniziasse a farsi interessante per i top team, a dieci minuti dalla fine, è arrivato il primo colpo di scena : la caduta di Jonathan Rea .
Turno buttato via e ottava posizione in griglia di partenza che pesa sia psicologicamente sia in prospettiva gara .
Il compagno di squadra Tom Sykes, fresco vincitore del round di Donington, ne ha approfittato ; l’inglese ha combattuto con i piloti Ducati per la prima casella, dovendosi poi arrendere alla velocità delle rosse .

Seconda pole consecutiva per Davide Giugliano con il tempo di 1’41.764 fatto con un ottimo traino in pista ( Tom Sykes, che ha anche ringraziato pubblicamente ) dopo un inizio turno in sordina .

Ottime anche le prestazioni di altri due piloti Ducati : Chaz Davies partirà al fianco di Sykes, in terza casella, e Matteo Baiocco, sesto .

In casa Aprilia la qualifica non si è conclusa con i migliori risultati : quinto posto per Leon Haslam e nono tempo per Jordi Torres .
Non positiva anche la qualifica di Ayrton Badovini, con la BMW del Team Motorrad Italia, decimo .

 

Appuntamento a domani alle 09.40 per il warm up, alle 11.30 con gara1 e alle 14.10 con gara2 .

Classifica completa :

01-

You must be logged in to post a comment Login

Leave a Reply