MOTOLOGY

SUPERPOLE : IL RITORNO DI SYKES AD ASSEN

Sykes_SP_AssenLA KAWASAKI E LA COPPIA SYKES-REA SENZA RIVALI

Il pomeriggio olandese sul tracciato di Assen parte con la Superpole2, dove il sole scalda l’asfalto ma il vento crea problemi alle moto .

A passare il primo turno solo Sylvain Guintoli e Leandro Mercado .

Il francese di casa Honda riesce a mettere a segno il giro buono proprio negli ultimi secondi della sessione, mettendosi davanti all’argentino Mercado di 120 millesimi .

Matteo Baiocco, primo pilota italiano in classifica, dopo esser rimasto nelle due posizioni di testa per l’intero turno è stato beffato negli ultimi minuti . Domani ‘Baiox‘ partirà con la sua Ducati del team Althea Racing dalla tredicesima posizione affiancato da un altro italiano, Ayrton Badovini .

Il pilota di casa BMW invece, dopo un inizio turno in salita, è entrato in posta subito con la gomma da tempo ma non è riuscito ad ottenere un crono al livello di quello degli avversari .

La Superpole2 è iniziata subito in modo aggressivo.

Al primo giro utile Rea, Davies ed Haslam partono subito al massimo .

I tre vincitori dei sei round già svolti iniziano la loro guerra sfidandosi in pista, cercando di limare millesimi sugli avversari .
Nessuno però fa caso al pilota di casa, Michael Van Der Mark, che con la sua Honda poco a poco risale la classifica .

A metà turno tutti i protagonisti del turno di qualifica rientrano ai box per prepararsi all’assalto finale .

Il primo ad aprire le danze è proprio l’olandesino Van Der Mark che però riesce a mantenere la posizione per pochi secondi .

Sono proprio Sykes, Rea, Haslam e Davies a contendersi la prima posizione .

A spuntarla, dopo la bandiera a scacchi, è Tom Sykes a digiuno da pole position da un po’ di tempo, che riesce a mettersi davanti al compagno di squadra, Jonathan Rea, per 131 millesimi .

Con un distacco superiore ai 5 decimi troviamo Leon Haslam, che sarà il terzo pilota della prima fila, e Chaz Davies .

Ottimo quinto posto per Van Der Mark che rimane davanti al compagno di squadra, nonché campione del mondo in carica, Sylvain Guintoli che si è qualificato nono.

Per quanto riguarda i piloti Ducati, settima casella conquistata da Xavi Fores, pilota del team Aruba.it Racing , decima casella per Leandro Mercado, pilota del Team Barni Racing e dodicesima per Nico Terol, del team Althea Racing .

Undicesima casella e terza fila per Leon Camier, unico pilota del team Reparto Corse MV Agusta .

 

Appuntamento domani mattina alle 08.40 per il warm up, alle 10.30 per Gara1 e alle 13.10 per Gara2 .

 

 

You must be logged in to post a comment Login

Leave a Reply