MOTOLOGY

Magny Cours, SBK FP : VENERDI’ POSITIVO PER GIUGLIANO

Davide_Giugliano_Magny_14

Griglia più numerosa a Magny Cours e grandi colpi di scena nelle prove libere dove la spunta Davide Giugliano

Magny Cours – In casa dei cugini francesi, siamo noi italiani a dominare la prima giornata della penultima tappa del mondiale Superbike .

E’, infatti, Davide Giugliano a prendersi la pole provvisoria con la sua Ducati 1199 Panigale, che nei suoi 30 giri, è riuscito ad ottenere il tempo di 1.37.866 .

Secondo posto per Eugene Laverty, pilota Suzuki del Crescent Racing Team, staccato di 272 millesimi .

Il pilota irlandese l’anno prossimo correrà in MotoGP con il Team Aspar, lasciando la sua GSX nelle mani di Randy De Puniet; entrambe le mosse di mercato sono state confermate .

Terzo posto per il ‘padrone’ di casa, Sylvain Guintoli, in scia a Laverty .

Quarta piazza a Jonathan Rea che nel pomeriggio è riuscito ad ottenere un migliore feeling con la sua Honda CBR del Team Pata .

Quinto Marco Melandri, a poco meno di 6 decimi da Giugliano, seguito dalla coppia Kawasaki in apparente difficoltà .

Il campione del mondo in carica Tom Sykes paga 652 millesimi dal pilota di testa mentre Loris Baz sfiora gli 8 decimi di distacco .

All’undicesima e dodicesima piazza troviamo due wild card, provenienti dall’IDM Superbike ; parliamo di Xavi Fores ( che ha vinto il campionato proprio la scorsa domenica) e Max Neukirchner.

Entrambi i piloti guidano la Ducati del Team 3C Racing e si trovano a inseguire a un secondo e quattro decimi dalla prima Ducati classificata .

L’altro pilota di questo team è Lorenzo Lanzi, che si è classificato diciassettesimo.

Parlando di EVO, la pole provvisoria è sempre marchiata Ducati, ma il numero sul cupolino è il 59 .

E’ il genovese Niccolò Canepa a segnare il miglior tempo e a classificarsi quattordicesimo, davanti a Salom e Barrier, distaccati di oltre mezzo secondo .

Diciannovesimo posto per Claudio Corti che nel pomeriggio non è riuscito a migliorare il tempo della mattinata e ventunesimo Alessandro Andreozzi, con la Kawasaki EVO del Team Pedercini .

L’appuntamento con la Superbike domani inizia alle 09.45 con le FP3, per poi ritrovarsi alle 12,30 per l’ultima sessione di libere ed infine alle 15,00 per la Superpole .

Per Motology.it Federica Merotto @Faith_46

You must be logged in to post a comment Login

Leave a Reply