MOTOLOGY

DARREN COOPER PRONTO AL PRIMO TT CON NW RACING

DOPO LA VITTORIA AL MANX GP DARREN COOPER PRONTO AL PRIMO TT

Darren Cooper si prepara a debuttare al Tourist Trophy con NW Racing Team.

Nel suo curriculum Cooper ha partecipazioni ad alcune national irlandesi, sul tracciato di Oliver’s Mount, North West200 e Ulster Grand Prix e, naturalmente, Mountain Course.

Il debutto sull’Isola di Man risale al Manx GP del 2015, dove ha concluso al terzo posto nella Newcomers Race A, alla media di 110.675mph. Buon risultato anche nella Junior Race, ventitreesimo alla media di 110.761mph.

Nel 2016 il ritorno sul Mountain Course lo ha visto migliorare ancora. Undicesimo nella Junior Race, alla media di 114.006mph; quarto nella classe Supertwin, 110.919mph; settimo nel Senior MGP alla media di 115.654mph.

L’anno scorso ha preso parte a tutte e tre le gare, siglando il suo miglior risultato. Secondo nella Junior Race, 118.303mph la media; nono nel Senior MGP a 116.606mph. Ancora in sella alla Supertwin lo ha visto sul gradino più alto del podio della Lightweigth Race, 112.713mph con 28 secondi di vantaggio su Farrell.

Darren Cooper per il 2018 è pronto a prendere parte al suo primo Tourist Trophy, con i colori del team NW Racing di Noel Williamson.

A sua disposizione ci sarà la nuova BMW S1000RR, in più utilizzerà le sue Kawasaki Zx-6R e Kawasaki 650.

Il programma della stagione prevede eventi internazionali quali North West200, Tourist Trophy e Ulster Grand Prix. A questi si affiancheranno quasi tutti i meeting irlandesi, la Southeern100 e a Scarborough.

La squadra ha molta fiducia nel suo pilota, specialmente negli eventi irlandesi ci sarà la possibilità di puntare in alto.

Per il team e Noel Williamson si tratta di ritornare alle gare, dopo la prematura scomparsa di Alan Bonner, avvenuta lo scorso anno al TT. Un decisione presa dopo molto pensare, non facile, ma come sempre il modo migliore per onorare un pilota è questo.

In bocca al lupo!

Credits: Jack Corry e per il Manx GP Martyn Wilson per Pitlane Photography che ringraziamo

You must be logged in to post a comment Login

Leave a Reply