MOTOLOGY

TEST A MONTEBLANCO PER LEE JOHNSTON CON HONDA RACING

PRIMA VOLTA PER LEE JOHNSTON CON HONDA RACING

Il tracciato spagnolo di Monteblanco ha ospitato il team Honda Racing che, con Lee Johnston ha iniziato la sua stagione, con tre giorni di test.

Non ha provato, ma comunque sempre presente nel box, Ian Hutchinson, ancora in riabilitazione, che insieme a The General completa la line up del team.

Comunque preziosa la sua presenza di The Bingley Bullet, poiché ha lavorato insieme al team sulla base delle indicazioni ricevute da Johnston. Lee ha infatti testato anche la sua moto, testando e fornendo indicazioni sul suo cambio a destra.

Il meteo ha alternato sole e pioggia, solo l’ultimo giorno si è potuto svolgere senza cambiamenti climatici, consentendo al team di intensificare il lavoro programmato.

Per Lee non si è trattato della prima volta in sella alla Honda CBR1000RR Fireblade SP2, avendo disputato l’ultima tappa del mondiale endurance l’anno scorso. Il programma di lavoro ha incluso anche test sulla Honda Superstock.

Queste le parole di Lee Johnston: “I tre giorni di test a Monteblanco si sono conclusi in maniera molto positiva. È stato il nostro primo test ufficiale e nonostante il meteo poco favorevole abbiamo potuto lavorare bene, anche se il tutto è arrivato l’ultimo giorno.

Sono stato molto impegnato, dovendo guidare non solo le mie moto, ma anche quella di Hutchy, ma il feeling è stato molto buono.

Ovviamente serve un po’ di tempo quando si parla di nuova squadra e moto, ma credo siamo già a buon punto in vista dei test a Castle Combe. Penso saremo pronti per la sfida dalla direzione che hanno preso i test questa settimana.

Tutti lavoriamo insieme, è stato grandioso avere Ian con noi, non vedo l’ora di vederlo in sella alla sua Fireblade quando sarà in forma. Con il suo aiuto potremo lavorare meglio sul set up. Mancano poche settimane al prossimo test e non vedo l’ora”.

 

Alla fine dei tre giorni oltre 100 i giri percorsi, migliorando i propri tempi sul giro, rispetto all’inizio del test. Il mese prossimo il team proverà sul tracciato “di casa” a Castle Combe.

 

Credits www.iomtt.com

You must be logged in to post a comment Login

Leave a Reply