MOTOLOGY

TT HORST SAIGER PASSA A YAMAHA

RITORNO IN YAMAHA PER IL CAMPIONE DEI PRIVATI AL TT 2017

Horst Saiger e il team Saiger Racing passeranno alla Yamaha per gareggiare al TT e agli altri meeting internazionali Road Racin. Il passaggio avviene grazie all’accordo raggiunto con lo Swiss Yamaha Importer ‘Hostettler’.

Saiger avrà a dispoziione le Yamaha R6, R1 Superbike e R1 Superstock preparate da Mandy Kainz dello Yamaha Austria Racing Team (‘YART’). Il sodalizio fra i due ha una lunga storia di gare.

Per Hostettler il 2018 sarà l’anno dei 50 anni trascorsi come importatore Yamaha in Svizzera.

Hostettler vanta una lunga ed eccezionale storia non solo in Svizzera, ma in generale nelle corse.

Saiger ha fatto il suo debutto nel TT Mountain Course nel 2013, concludendo il secondo miglior esordiente alle spalle di Josh Brookes. Nel 2017 ha ottenuto il decimo posto nella decima posizione nella RL360 Quantum Superstock TT Race. Oltre ad aver conquistato il titolo di miglior pilota privato dell’anno.

Il team Saiger Racing presenterà le moto al Bike Show Swiss Moto Zurich, in programma dal 22 al 25 febbraio.

Per Saiger si tratterà di un ritorno alle origini, avendo trascorso, in passato, 10 anni in sella alle Yamaha. Queste le sue parole: “Ho guidato come istruttore alla Yamaha Riding Academy di Hostettler. Ho dato una prima occhiata alla YZF-R1 sul circuito di Aragon e mi sono subito innamorato del suo motore supersportivo. Ora non vedo l’ora che inizi la mia stagione 2018, che inizierà con la NW200. Altre date confermate sono la TT dell’Isola di Man, che è il mio punto forte e Macau. Sfortunatamente il round di Terlicko Road Racing si scontra con il Campionato del mondo Endurance a Oschersleben e non potrò gareggiare lì. Ma spero ancora di fare il mio ritorno all’Ulster GP e sto considerando anche una tappa a Frohburg”.

Horst Saiger è uno di quei piloti sempre molto disponibili in paddock, ma che una volta messo il casco diventa un mastino. Che allo scorso Classic TT ci ha insegnato che sul podio si va con il casco!

Credits iomtt.com e la foto del TT2017 Martyn Wilson per Pitlane Photography che ringraziamo

You must be logged in to post a comment Login

Leave a Reply