MOTOLOGY

HUTCHINSON COME UN ANNO FA, SUA LA MONSTER ENERGY SUPERSPORT RACE 1

THE BINGLEY BULLETT VA A QUOTA 12 VITTORIE AL TT, SQUALIFICATO MICHAEL DUNLOP SECONDO

Questo Tourist Trophy 2016 sembra essere un affare a due, con la sfida fra Michael Dunlop, vincitore della prima gara e Ian Hutchinson a contendersi i l gradino più alto del podio. Nella classe supersport la settimana di prove ha “illuso” che la contesa per la vittoria potesse includere anche talenti quali Dean Harrison e Lee Johnston, la prima gara, con i quattro giri percorsi, non ha dato questo responso.

Partito dopo trenta secondi rispetto a John McGuinness, Hutchy impone subito il suo ritmo, al comando già al primo rilevamento a Glen Helen, sui contendenti il podio, con un trenino composto da Harrison e M Dunlop, James Hillier, Johnston e McGuinness. Conclude il primo giro con una media di 127.872mph e dieci secondi di vantaggio su Dunlop, secondo. Interessante come in undicesima posizione ci siano il pilota privato James Coward, quindicesimo Michal Dokoupil, che nelle prove ha registrato tempi interessanti, recupera dieci posizioni il nostro amico Josh Daley, che conclude il primo giro, di gara, della sua carriera, in sessantatreesima posizione. Il primo giro ha visto i ritiri importanti di Michael Rutter a Ballacraine e Peter Hickman, inizialmente fermatosi per lavorare sulla moto a Greeba, prende poi la via della pit lane.

Dean Harrison Monster Energy Supersport Race 1

Secondo giro concluso con un altro giro perfetto, 128.259mph di media questa volta per Hutchinson che segna il nuovo record di categoria, il vantaggio su M Dunlop esteso a quasi tredici secondi ed il pit stop del giro che si svolge in maniera impeccabile. Alle loro spalle è Conor Cummins che sale in quarta posizione; una posizione in più (24°) per Daley Mathison, davanti a Martin Jessopp, che ben aveva figurato alla North West200 in questa classe. Continua a migliorare Josh Daley, che occupa al pit stop la posizione 59, precedendo un altro ottimo newcomenr, Olaf Romijn. Anche nel secondo giro ritiri importanti, ancora a Ballacraine, questa volta Bruce Anstey saluta la corsa, mentre in pit lane si ritirano Ivan Lintin, Jessopp e Dan Cooper, ancora dolorante dopo la caduta nella prima gara, classe Lightweight, alla NW200.

Inizia così la seconda metà di gara e Hutchy è anche leader sul tracciato, conduce in maniera impeccabile, gestendo il vantaggio accumulato nella prima parte. Alle sue spalle si alternano Hillier e Cummins, proprio ai piedi del podio, mentre Coward e Dokoupil occupano rispettivamente la quattordicesima e la quindicesima posizione.

Ian Hutchinson vince la Monster Energy Supersport race 1, sale a quota dodici vittorie al TT, sette nella classe supersport. Secondo Michael Dunlop, in ritardo di 38.6s dal vincitore, terzo Dean Harrison. A seguire la classifica completa, la raccomandazione, come sempre, di leggerla fino alla fine.

James Hillier Monster Energy Supersport Race 1

In serata giunge la notizia della squalifica di Michael Dunlop, per irregolarità del motore utilizzato sulla sua R6. Come spiegato nel comunicato stampa, rilasciato dal team Mar-Train Racing, che lo ha fornito, nel quale si spiega che il motore di riserva utilizzato presentava il rivestimento delle camme irregolare, rispetto al regolamento di quest’anno, il motore ha due anni, regolare dunque rispetto al regolamento 2014 e 2015, ma non per quest’anno.  La classifica si modifica quindi nel modo seguente.

Monster Energy Supersport TT 1 – Result Sheet

Pos No. Rider Machine/Entrant Time Speed Subclass Replica

1 4 Ian Hutchinson Yamaha / Came BPT Yamaha / Team Tract 01:11:36.808 126.445 Silver

2 12 Dean Harrison Kawasaki / Silicone Engineering 01:12:29.720 124.907 Silver

3 3 James Hillier Kawasaki / Quattro Plant Muc-Off Kawasaki 01:12:47.770 124.391 Silver

4 10 Conor Cummins Honda / Valvoline Racing by Padgetts Moto 01:12:48.506 124.370 Silver

5 1 John McGuinness Honda / Honda/Jackson Racing 01:12:53.286 124.234 Silver

6 13 Lee Johnston Triumph / East Coast Construction / Burden 01:13:32.704 123.125 Silver

7 8 William Dunlop Yamaha / IC Racing / Caffrey International 01:13:51.684 122.597 Silver

8 25 Steve Mercer Honda / JACKSON RACING 01:14:12.890 122.013 Silver

9 7 Gary Johnson Triumph / Team T3 Racing 01:14:34.627 121.421 Silver

10 11 Cameron Donald Honda / Wilson Craig Racing 01:14:45.843 121.117 Silver

11 19 James Cowton Honda / Cowton racing by Radcliffes 01:14:48.982 121.032 Silver

12 21 Jamie Coward Kawasaki / RJP Racing / Jamie Coward Ra 01:14:54.289 120.889 Silver

13 32 Ben Wylie Yamaha / Amore Moto 01:15:27.476 120.003 Bronze

14 29 Michal Dokoupil Yamaha / Motopoint Indi Racing Team 01:15:28.667 119.972 Bronze

15 30 Robert Wilson Yamaha / Stoddart Racing Oban 01:15:39.921 119.674 Bronze

16 36 Colin Stephenson Yamaha / VRS Racing 01:15:50.261 119.402 Bronze

17 24 Derek McGee Yamaha / McGee/Doyne Racing 01:16:02.093 119.093 Bronze

18 64 Dominic Herbertson Kawasaki / WH racing 01:16:46.710 117.939 Bronze

19 69 Derek Sheils Honda / Burrows Engineering 01:16:48.356 117.897 Bronze

20 52 Horst Saiger Kawasaki / Saiger-Racing.com 01:16:50.864 117.833 Bronze

21 63 Daley Mathison Suzuki / Hol-Taj Suzuki 01:16:53.851 117.757 Bronze

22 26 Ian Pattinson Yamaha / AMAP University of Sunderland 01:17:03.351 117.515 Bronze

23 70 Brian McCormack Honda / J-Tec / VTL 01:17:08.801 117.376 Bronze

24 60 John Ingram PPR / PPR/Power2Connect 675 01:17:18.152 117.140 Bronze

25 85 Craig Neve Honda / Ferncroft Environmental 01:17:23.566 117.003 Bronze

26 40 Bjorn Gunnarsson Honda / DP Coldplaning/TC Racing 01:17:26.161 116.938 Bronze

27 44 David Sellers Triumph / DSR Racing 01:17:39.063 116.614 Bronze

28 42 Jim Hodson Yamaha / Al Gibbon 01:17:47.655 116.399 Bronze

29 53 Allann Venter Honda / Top Gun Racing 01:18:28.959 115.378 Bronze

30 84 Barry Furber Suzuki / Vauxhall/Greenhous/Moto-Design 01:18:29.836 115.357 Bronze

31 66 Alexander Pickett Kawasaki / Alex Pickett Racing 01:18:33.088 115.277 Bronze

32 62 Paul Smyth Yamaha / Paul Smyth Racing 01:18:45.140 114.983 Bronze

33 73 Adrian Harrison Honda / PRS Racing & Town Garage 01:18:46.809 114.943

34 81 Julien Toniutti Yamaha / Optimark Road Racing Team 01:18:55.437 114.733

35 77 Matthew Rees Kawasaki / Longshot Racing Ballyclare 01:19:02.021 114.574

36 71 Xavier Denis Honda / Optimark Road Racing Team 01:19:10.018 114.381

37 76 Andrew Soar Suzuki / Pete Stacey 01:19:11.152 114.354

38 80 Gavin Lupton Honda / Top Gun Racing 01:19:16.457 114.226

39 51 George Spence Yamaha / Dod Spence Racing 01:19:17.679 114.197

40 61 Karl Foster Kawasaki / Robert Gower 01:19:31.083 113.876

41 67 Eric Wilson Honda / PRB Econoloft Racing 01:19:44.165 113.565

42 90 Morgan Govignon Honda / Optimark Road Racing Team 01:19:49.456 113.439

43 33 Robert Barber Honda / ECONOLOFT 01:22:22.529 109.926

44 93 Mike Booth* Honda / Danny Tomlinson Racing 01:00:54.209 111.511

45 79 Ben Rea Suzuki / Rea-Racing 01:01:09.673 111.041

46 88 Josh Daley* Kawasaki / Josh Daley Racing 01:01:47.137 109.919

47 95 Olaf Romijn* Kawasaki / ROMOTOR RACING 01:02:14.754 109.106

48 82 Chris Petty Yamaha / AEGIS Audit & Assessment Ltd 01:02:20.668 108.933

49 86 Mark Goodings Kawasaki / Team York Suzuki / PMH Prom 01:02:30.253 108.655

Michael Dunlop Monster Energy Supersport Race 1

You must be logged in to post a comment Login

Leave a Reply