MOTOLOGY

LA PIOGGIA SEGNA LA PRIMA GIORNATA DEL TT 2015

PRIME PROVE SUL LEGGENDARIO MOUNTAIN COURSE

Quest’anno raccontare le settimane del Tourist Trophy 2015 è un’esperienza diversa, rispetto alle passate edizioni.

Al momento sono seduta in sala stampaedi fronte a me posso vedere il mitico tabellone che segna la classifica ufficiale di gara, come avete potuto vedere dalla foto postata sulla nostra pagina Facebook.

Ieri i newcomers hanno potuto, finalmente, esordire lungo il leggendario tracciato, vederli partire, dopo la classica pacca sulla spalla, qui di sfrecciare verso Bray Hill e vederli arri areverso la compressione è qualcosa di indescrivibile a parole.

Il meteo al momento non si sta rivelando clemente, lasessione di ieri è stata interrotta nel corso delle prime prove per la classe Lightweight. Miglior tempo per Ryan Farquhar,  seguitoda Gary Johnson,  Ivan Lintin, Lee Johnston,  Daniel Cooper e James Hillier.

Un problema tecnico ha fermato Michael Rutter sull’italiana Paton nei pressi di Glen Helen, mentre Connor Behan si è reso autore di un “miracolo”, ricostruita la propria moto dopo la caduta alla scorsa North West200 a ridosso della giornata diprove, sitrova alle spalle di Hillier.

Le previsioni meteo per domani parlano di vento oltre i 90km/h, la probabilità che il programma di prove sia annullato sono, purtroppo,  elevate, non ci resta che aspettare ed aspettare.

In questo momento il sole è tornato a splendere sul grandstand, a presto con altri racconti dall’Isola di Man.

Per la foto ringraziamo Davide Limonta.IMG_2308

 

You must be logged in to post a comment Login

Leave a Reply