MOTOLOGY

INTERVISTA A GLENN IRWIN, IL SUO DEBUTTO ALLA NORTH WEST200

DOPO AVER IMPRESSIONATO ALL’ULSTER GP IL NORDIRLANDESE SI PREPARA AD UN ALTRO DEBUTTO SU STRADA

Qualche girono fa Glenn Irwin ha annunciato il suo debutto alla prossima North West200. Il pilota nordirlandese, dopo aver impressionato ed infiammato gli animi sul tracciato di Dundrod si prepara ad un altro eccellente debutto su strada. L’ho contattato per parlare della stagione appena passata e del futuro.

Ciao Glenn, Grazie per il tuo tempo! Prima di tutto come stai?
Ciao Lilla, io sto bene! Ho iniziato nuovamente un duro allenamento dopo un mese di pausa, sono anche impegnato con la mia accademia che lancerò nel 2015 al fianco di mia squadra corse in Irlanda.

Questo 2014 era stato pieno di impegni per te, il Campionato Supersport e il debutto in gare su strada, che ne pensi guardando indietro a questi mesi?
Guardando indietro penso che ho raggiunto più del previsto, non che pensavo non potessi raggiungerlo ma forse dopo il 2013 non pensavo che avrei avuto il mio vecchio mojo indietro in modo rapido. Mi sentivo molto a mio agio a fine anno e pronto a lottare per il titolo ora. L’esordio di corsa su strada è stato grande, ha offerto una certa esposizione locale per i miei sponsor e mi ha dato un assaggio. Mi è piaciuto molto ed infrangere il record di Farquhar alla prima partecipazione è stato fantastico. William Dunlop, Keith Amor e mio padre mi hanno aiutato tutti con la loro esperienza.

Parliamo prima del campionato Supersport, cinque vittorie, altri tre podi e sempre top ten. Come giudichi la stagione? Soprattutto se pensiamo a quello che è successo prima del Round a Cadwell Park.
Sai prima di Cadwell Park ero al settimo cielo dopo l’Ulster GP e un inizio consistente nel British Supersport, ero sull’Isola di Man per il Classic TT/Manx a seguire, quando mi ha chiamato la squadra. Senza rancore avevamo un accordo ma ero io in difetto, per fortuna attraverso il supporto di nuovi e attuali fan/sponsor ne siamo venuti fuori. Michael e Norma sono stati molto ragionevoli e ripagarli con una vittoria a Cadwell è stato impareggiabile. Lo slancio è venuto da lì, abbiamo ottenuto il nostro primo successo sull’asciutto a Donington girare sempre più tanto veloci quanto i piloti del mondiale, dimostra quanto sia forte il BSB, sono orgoglioso di dire che sono un cinque volte vincitore nella classe Supersport, voglio il titolo ora.

I tuoi  fan hanno realmente mostrato il loro sostegno e così sei andato a Cadewell vincendo gara 2, un gran momento per te.
È stato un gran momento, non li potevo ringraziare tutti nel corso dell’intervista in televisore o starei ancora parlando, non mi fermo a parlare mi piace così tanto il lato PR. Di solito far parlare pista è meglio però.

Prima del Round a Cadwell Park hai fatto il tuo debutto sulle strade, ti sei veramente goduto l’Ulster GP.
Sì, sicuramente, di sicuro non è il percorso che sto scegliendo, solo alcune gare locali con grandi folle che non mi vedono spesso gareggiare. Il sostegno che ho ottenuto è stato davvero bello, in realtà ho parlato con un amico l’altro giorno che era a Leathemstown e a quanto pare fra un giro e l’altro, finché non passavamo, tutti gli spettatori parlavano di me, mi piace dare spettacolo e intrattenere gli altri, a volte più che divertirmi io stesso.

Cosa mi dici della classe Supertwin? E ‘stata la prima volta per te? Questa classe sta crescendo così in fretta!
È così divertente da guidare! È come una grande pit bike sebbene stiamo già raggiungendo una velocità di 150 miglia all’ora, la corsa è così vicina e competitiva ed i piloti hanno un sacco di rispetto. Correrò di nuovo questa classe.

Pochi giorni fa hai confermato che farai il tuo debutto al North West200 prossimo anno, ti ho incontrato lì nel 2013, quindi conosci molto bene il paddock, ora è necessario andare sul tracciato!
Sì, sono molto emozionato, di nuovo un altro evento di massa in Irlanda del Nord, ho intenzione di studiare molto duro per assicurare che siamo pronti da subito. Non vedo un regolamento che dice che un newcomer non possa vincere il primo anno … Bruce Anstey lo ha fatto.

Ultimamente un sacco di piloti provenienti dagli short circuit stanno facendo il loro debutto sulle strade, il compagno di squadra Ben Wilson, Billy McConnell e forse Tommy Bridewell debutteranno alla NW200 con te. Quali sono le tue motivazioni?
Questa è una domanda trabocchetto, penso che per tutti ci siano diverse ragioni .. io sono un vero e proprio ragazzo di casa, mi piace rappresentare l’Irlanda e dar spettacolo per la gente del posto, poi d’altro canto si tratta di una pubblicità molto buona, non migliore del BSB ma altrettanto valida, in maniera diversa. Ci sono anche i benefici economici ma dovrei andare solo per i soldi? No .. Io voglio vincere.

Non pensi anche ad un debutto sull’Isola di Man per il TT?
Ci ho pensato molto e ne ho parlato anche con Paul Phillips, ma con la direzione che sto prendendo per il 2015 puntiamo a vincere la serie Supersport britannica, non voglio prendermi per il sottile. Forse in futuro chi lo sa?

Cosa desideri per la prossima stagione?
La prossima stagione, il titolo Supersport britannica, una vittoria in ambito internazionale nelle corse su strada e, soprattutto essere un grande ambasciatore per tutti coloro che rappresento, per rendere i miei fan felici e di avere la salute dalla mia.

Un’ultima domanda, mi dici la top five dei tuoi tracciati preferiti?
Portimao,  Silverstone, Ulster GP, Donington, Bishopscourt

Voglio fare il mio in bocca al lupo a Glenn per la prossima stagione, adesso non ci resta che aspettare la North West200!

INTERVIEW WITH GLENN IRWIN, LOOKING FOR HIS NORTH WEST200’S DEBUT

Glenn Irwin announced today his debut around the Triangle Circuit. Few months ago he has been a great newcomer during the Ulster Grand Prix, here an interview talking about the 2014 season and the future.

Hi Glenn, thanks for your time! First of all how are you?
Hi Lilla, I am good! I have started training hard again after a full month off , I am also busy with my academy which will launch in 2015 alongside my race team in Ireland.

This 2014 had been full season for you, Supersport Championship and your debut on road racing, what do you think looking back at these months?
Looking back I think I achieved more than expected, not as in I didn’t think I could achieve but maybe after 2013 I didn’t think I would have got my old mojo back so quick. I felt very comfortable at the end of year and ready to challenge for the title now. The road racing debut was great, it offered some local exposure to my sponsors and gave me a taste. I thoroughly enjoyed it and breaking Farquhar’s lap record first time there was class. William Dunlop, Keith Amor and my dad were all great helps with their experience .

Let’s talk first about the Supersport championship, five victories, another three podiums and always top ten. How do you judge the season? Especially thinking about what happened before the Cadwell Park Round.
You know before Cadwell Park I was on a real high after the Ulster GP and a consistent start to British Supersport, I was in the Isle of Man for the classic Manx checking the place out when the team rang. No hard feelings we had an agreement and it was me failing them, thankfully through the support of new and current fans/sponsors we got through it. Michael and Norma were very reasonably so to pay them with a win at Cadwell was class. The momentum came from there, we got our first dry win at Donington lapping every bit as quick as the world guys, it shows how strong the BSB series is, I’m proud to say I’m a 5 time Supersport race winner, I want the title now.

Your fans really showed their support and you went at Cadewell winning race 2 too, a great moment for you.
It was a great moment, I couldn’t thank them all on my TV interview as I would still be talking, I don’t stop talking I enjoy the PR side so much. Usually the track talking is the best though.

Before the Cadwell Park round you did your debut on roads, you really enjoyed the Ulster GP.
Yes definitely, for sure it’s not the path I’m choosing, just some local races with big crowds that don’t get to see me race often. The support I got was really good, I actually spoke to a friend the other day who was at Leathemstown and apparently until we circulated every lap all the spectators did in between was talk about me drifting into the corners, I enjoy putting on a show and pleasing others, sometimes more than myself.

What about the Supertwin class? It was the first time for you? this class is growing up so quickly!
So fun to ride! It’s like a big pit bike although we are still reaching speeds of 150mph, the racing is so close and competitive and the riders have a lot of respect. I will ride this class again.

Few days ago you confirmed you will debut at the North West200 next year, we met there in 2013, so you know very well the paddock, you need to go on track now!
Yes I am very excited, again another massive event in Northern Ireland, I am going to study it very hard to insure that we are ready from the off. I don’t see a rule book that says a new comer can’t win first year… Bruce Anstey did.

In the last time a lot of riders from short circuits are making their debut on roads, you teammate Ben Wilson, Billy McConnell and maybe Tommy Bridewell will debut at the NW200 with you. Which are your reasons?
This is a tricky one I think for us all it’s different reasons.. I’m a real home boy I love representing the island and putting on a show for the locals, then on the other hand it’s very good publicity , not better than BSB but as good as and in a different avenue . There is financial benefits also but would I go just for the money? No.. I want to win.

Do you think also about a debut on the IOM TT?
I did think very hard and had some discussion with Paul Phillips but with the direction I’m taking for 2015 we are aiming on winning the British Supersport series, I won’t spread myself to thin. Maybe in the future who knows?

What do you wish for the next season?
Next season , British Supersport title, International road racing wins and importantly be a great ambassador for all those who I represent, to make my fans happy and to have my health.

And last question, tell me you’re a top five of your favorite tracks.
Portimao, Silverstone, Ulster GP, Donington, Bishopscourt.

Many thanks for your time Glenn.

I want to wish Glenn all best for the future, looking forward to see him riding on the roads again. Now let’s wait the North West200!

You must be logged in to post a comment Login

Leave a Reply