MOTOLOGY

SOUTHERN100 HARRISON E LINTIN DAVANTI

HARRISON E LINTIN AL COMANDO NELLA PRIMA GIORNATA DI PROVE dell SOUTHERN100

La Southern100 ha iniziato questa sera la sua 63° edizione.

L’ambiente del paddock è ancora profondamente scosso, ma The Show must go on cantavano i Queen. Andare avanti non vuol dire dimenticare.

Ovviamente assente Michael Dunlop.

Se un fratello manca, in maniera analoga ed opposta, ma altrettanto dolorosa, è presente Ryan Kneen, che ha ottenuto di poter correre con il 14 di Dan.
La forza dei road rider è immensa, il nostro rispetto per loro non smetterà mai.

Il sole ed il caldo hanno accompagnato questa serata, iniziata come sempre da programma con il giro dei newcomer. Fra di loro quest’anno nomi ben noti nel panorama delle road race,quali Michael Sweeney e Brian McCormack, ma anche due giovani talenti quali Davey Todd, che ha impressionato al TT e Mike Norbury.

Dean Harrison, come prevedibile, è il nome in cima alle classifiche, sia della classe Supersport che della classe Superbike, confermando la sua leadership in entrambe le prove per categoria.

Impressionante il suo ritmo in sella alla big bike, nonostante si sia spesso ritrovato in mezzo al traffico infligge (è il caso di dirlo), un secondo ed un decimo ad Ivan Lintin nella prima sessione, distacco che raddoppia nella seconda sessione.

Terza posizione , in entrambe le sessioni, per Rob Hodson, seguito da James Cowton. Ancora una volta sbalorditiva la capacità di adattamento di Davey Todd, che se nella prima sessione segna un onorevole ventiduesimo crono, nella seconda è ottavo., precedendo Ryan Knen, Seamus Elliott e Brian McCormack.

Anche nella classe Supersport Dean Harrison è l’uomo da battere, in questa categoria però James Cowton non lascia molto margine e contiene il ritardo a tre decimi di secondo,a alle sue spalle il veloce compagno di squadra, Adam McLean, che precede il local man Michael Evans e, ancora una volta Davey Todd. Molto bene Joey Thompson, che sigla il sesto tempo nella seconda sessione di prove.

La classe Supertwin vede al comando Ivan Lintin, il talento di Lincoln a suo agio in questa categoria, ancora una volta si conferma davanti. Dimenticata la sfortuna al TT infligge due secondi all’amico James Cowton, nella seconda sessione. Terzo tempo per Adam McLean, che precede la Paton di Joey Thompson. Come sempre alla Southern100 segnaliamo la splendida prestazione di Rhys Hardisty che sigla il nono crono…in sella alla Yamaha 250cc!

Per la classe Support 125/400cc il più veloce in entrambe le sessioni è Adrian Kershaw, davanti a Paul Gartland e Mick Goodings, nella seconda.  In questa categoria vediamo il ritorno di Yvonne Montgomery, che sigla il sedicesimo ed il diciassettesimo tempo.

Domani sera non solo prove, ma ci saranno le prime tre gare; entrambe le Open race e la 125/400cc race.

Si possono consultare i risultati completi sull’account ufficiale della Southern100.

Credits Lucas Croydon Photography che ringraziamo.

You must be logged in to post a comment Login

Leave a Reply