MOTOLOGY

SOUTHERN100 MICHAEL DUNLOP VINCE PER LA QUINDICESIMA VOLTA

BANDIERA ROSSA, CADUTA SENZA CONSEGUENZE DI HARRISON. VITTORIA PER COWTON NELLA 600cc E DARRYL TWEED ALL’ESORDIO DOMINA NELLA 400cc

La Corlett’s Trophies Senior Solo Founders 600cc/1000cc race lungo il suggestivo tracciato di Billown dato il via alle gare della 61° Southern100.

Alla luce dei record allo scorso Tourist Trophy tutti si aspettano un nuovo record anche qui, se non stasera entro la fine dell’evento. Il sole ancora una volta accompagna la giornata, scacciando il timore del maltempo.

Prima delle due gare si svolge la terza sessione di qualifiche che vede realizzare la pole position, neanche a dirlo, da Michael Dunlop, con lui in prima fila Dean Harrison e Jamie Coward. Seconda fila composta da Dan Kneen, Ryan Kneen e Alan Bonner. Terza fila Dan Hegarty, Mark Parrett e Seamus Elliott.

Non prendono il via Mark Goodings, Andy Fenton, Thomas Gottschalk, Jamie Hodson.

Dalla prima casella scatta come un fulmine Michael Dunlop, subito velocissimi lui e Dean Harrison, con Michael che subito ha del margine sul diretto inseguitore, ma poco prima della conclusione del primo giro, dei sette previsti, a Cross Four-ways i marshal espongono la bandiera rosse. Cade infatti a Ballakeighan, senza conseguenze, Dean Harrison, nessun problema per lui.

La gara riprende, sei giri alla ripartenza. Adesso in prima fila ci sono Michael Dunlop, Ivan Lintin e Jamie Coward. Scatta ancora una volta velocissimo Michael, che in pochi metri riesce a prendere margine sui due inseguitori più “vicini”, Lintin e Kneen, che recupera una posizione rispetto alla griglia di partenza. C’è poco da fare però, il minore dei figli di Robert alla fine del primo giro segna un vantaggio di +4.358s su Lintin, quattro decimi circa lo separano da Kneen, è chiaro da subito che, al più, si tratterà di una lotta per il secondo gradino del podio. La quarta posizione è per Jamie Coward, in ritardo dal terzo di un secondo ed un decimo e deve fare attenzione a Dan Hegarty, a pochi decimi da lui. Ottimo l’esordiente Alan Bonner, che mantiene la sesta posizione in griglia, con un distacco di un secondo dai due davanti. Scorrendo la classifica settimo Ryan Kneen che precede Davy Morgan e James Cowton, in sella però alla 600cc e primo della categoria, secondo Colin Stephenson e, terzo della classifica, quattordicesimo assoluto, Rhys Hardisty.

Michael Dunlop compie, ancora una volta, una gara perfetta, al secondo giro il suo vantaggio su Ivan Lintin è già oltre i sei secondi, mentre il portacolori RC Express Racing gestisce senza troppi problemi Dan Kneen. Dunlop è semplicemente perfetto, chiude il terzo passaggio guadagnando un  ulteriore secondo, come se non bastasse al penultimo giro segna il giro più veloce, 2:16.111s, il suo vantaggio si incrementa di due secondi, mentre cinque decimi separano Lintin e Kneen. Si riitra in pitlane Gavin Lupton. Un errore per James Cowton, che perde una posizione, rispetto alla classifica assoluta, ed è ora decimo, ma ancora primo di categoria.

Michael Dunlop vince, dominando la Corlett’s Trophies Senior Solo Founders 600cc/1000cc race (classe 1000cc) e sale a quota quindici vittorie sul tracciato di Billown. Seconda posizione per Ivan Lintin, che gestisce senza problemi Dan Kneen, non al massimo della forma fisica, coma ha spiegato lo stesso pilota mannnese, che arriva a poco più di tre secondi dalla Kawasaki #5.  Quarta posizione per Jamie Coward, quinto Dan Hegarty, ottimo il sesto posto finale di Alan Bonner, settimo Ryan Kneen. Qui la classifica completa

La Corlett’s Trophies Senior Solo Founders 600cc/1000cc (categoria 600cc) viene vinta da James Cowton, secondo Colin Stephenson e terzo Rhys Hardisty.

Darrel Twed Southern100 podio

La seconda gara della serata è la Station Garage Junior Solo Foundes 125cc/400cc/450cc & Electriv Motorcycles Race con sei giri da disputare. Nella terza sessione di qualifica, disputatasi come detto prima della gara, la pole position viene siglata dal debuttante Darry Tweed, il suo best è quasi tre secondi più veloce rispetto il crono di Seamus Elliot che lo segue, chiude la prima fila Dave Taylor. Seconda fila per Paul Robinson, Dan Sayle e Mick Goodings. Dodicesima casella per Gary Dunlop, il figlio di Joey è qui al debutto, quindicesima casella per Ryan Kneen, trentaduesima Yvonne Montgomery. Al via sembra subito di assistere ad una replica di quanto successo nella prima gara. Stavolta a dettar leggere è un newcomer, Darryl Tweed al primo giro ha un vantaggio di oltre cinque secondi, interessante invece la lotta per la seconda posizione, che vede fidarsi, e scambiarsi le posizioni, Adrian Sershaw,Mick Goodings, Adam McLean (anche lui all’esordio) e Dan Sayle, che attira le curiosità per via della moto3GP che guida. Il primo giro si conclude con il ritiro in pitlane per Ryan Kneen.

Tweed vuol fare il Michael Dunlop della situazione, quasi nove secondi di vantaggio alla fine del secondo giro, mentre Sayle risale in terza posizione, perde una posizione (quinto) McLean. Al terzo giro (metà gara) Tweed segna il best lap 2:40.541s, quasi tredici secondi il vantaggio di Tweed su Sershaw, incredibile!alle sue spalle si trova invece Sayle che ha la meglio su Sershaw.

Darryl Tweed domina incontrastato e vince la Station Garage Junior Solo Foundes 125cc/400cc/450cc & Electriv Motorcycles Race, il vantaggio di 17.632s su Dan Sayle secondo è impressionante, ma ancor di più il ritardo di Adrian Sershaw, terzo, +17.662s, esatto per soli trenta centesimi di secondi le posizioni non sono invertite!

Ricordiamo che Darryl Tweed è in sella alla 400cc, Dan Sayle alla 250cc, Adrian Sershaw in sella alla 450cc e Adam McLean in sella alla 125c. Qui la classifica completa.

 Domani, a partire dalle 19.20 italiane prenderanno il via le quattro gare del programma.

Foto ufficiali Southern100 by Peter Bull di Startlinephotos.com che ringrazio per la collaborazione.

 

You must be logged in to post a comment Login

Leave a Reply