MOTOLOGY

DUE GIORNI DI TEST PER JOHN MCGUINNESS E CONOR CUMMINS IN VISTA DELLA NORTH WEST200

John-McGuinness-test

IL TEAM HONDA RACING HA PROVATO A CASTLE COMBE PER DUE GIORNI DI TEST IN VISTA DEGLI APPUNTAMENTI ROAD RACING

Il team Honda Racing si prepara al debutto stagionale, che avverrà lungo il tracciato della North West200 dal 10 al 16 Maggio e per farlo sono stati fatti due giorni di test con John McGuinness e Conor Cummins sul tracciato di Castle Combe, nella contea di Wiltshire.

Il lavoro del primo giorno è stato una full immersion sul tracciato, ma su un asfalto che risentiva della pioggia notturna e delle piogge ad intermittenza nel corso della giornata i due piloti hanno potuto testare le proprie Honda CBR1000RR Fireblade SP solo nel pomeriggio. Il test si è rivelato positivo, i due portacolori di casa Honda che non solo hanno provato diversi set nell’ambito dell’elettronica e delle sospensioni, ma anche, con il supporto di Dunlop, hanno provato diverse soluzioni di mescole.

Per John McGuinness si è trattato della seconda sul suo CBR quest’anno (dopo i test a Monteblanco lo scorso mese di marzo) ed i 21 volte vincitore al TT si è dichiarato fiducioso per i prossimi eventi. “Quello disputato a Castle Combe si è rivelato essere un  test consistente. Sono molto felice, motivato e non vedo l’ora per i prossimi due mesi, che saranno intensi fra North West200 e Tourist Trophy. L’intero pacchetto è incredibile, con la moto il team ed anche il mio compagno di squadra. Il polso va molto bene (ricordiamo che lo scorso anno John si infortunò durante un allenamento con il cross), in moto mi sento in forma e forte. Entrambi i test pre-stagionali hanno dato riscontri positivi e non vedo l’ora di risalire sulla mia moto per le gare.

Conor-Cummins-test

Conor Cummins, al secondo anno con i colori Honda Racing, per lui un esordio positivo la passata stagione, podio sia alla North West200 che al Tourist Trophy. “Abbiamo lavorato duramente su diversi tipi di setting nel corso dei due giorni di test. Abbiamo provato anche differenti soluzioni elettroniche, disponiamo di un’elettronica diversa rispetto a quella dello scorso anno e richiede duro lavoro e parecchi giri. È stato tutto molto utile e produttivo a sono felice della direzione che abbiamo preso e con la quale lavorare ora. La cosa positiva di quest’anno è la quantità d’ore spesa in tracciato ed ora non vedo l’ora che arrivi la North West.

Il team Honda Racing disputerà, come di consueto, le due gare della classe Superbike sabato 16 Maggio, sul triangolo Corelaine-Portrush-Portstewart, lungo le 8.970 miglia del suggestivo e veloce tracciato della North West200.

You must be logged in to post a comment Login

Leave a Reply