MOTOLOGY

AUSTRIAN GP – MOTO3 : BEZZECCHI DA 10, A MARTIN LA LODE

Una gara in cui tutto sembrava già scritto dopo poche curve dallo spegnersi del semaforo.
Bezzecchi, dalla pole, tenta più volte di scappare in fuga per conquistare i 25 punti che in ottica campionato sono il premio più bello che c’è.
Non è un gioco facile per il campioncino della VR46 Riders Academy che si ritrova per tutta la gara in compagnia di un eroico Martin, di Masia e di Arenas.

Sul circuito austriaco, illuminato e scaldato da uno splendido sole che  si è fatto tanto attendere in questo weekend, tutto è stato tirato fino alla bandiera a scacchi.
A sei giri dalla fine, Bezzecchi tenta il “tirotto” e riesce a mettere da parte qualche decimo di vantaggio. Martin, sofferente al polso ma lottatore vero, riesce a recuperare in poche curve il GAP dal riminese.
La lotta torna a quattro a soli 4 giri dalla fine.

Martin sembra essersi scordato della sua operazione e dell’infortunio a tre giri dalla fine dove affonda il colpo su Bezzzecchi che, però, non molla.
Arenas e Masia sono spettatori di una meravigliosa battaglia e al tempo stesso si fanno protagonisti di una bagarre che facilita il rientro di Bastianini e Della Porta.

Bezzecchi riesce a riprendere metri importanti, mentre lascia Martin nelle mani di Masia e Arenas, assetati di un risultato importante.
Lo spagnolo con il 75 sul cupolino sbaglia lasciando la posizione a Bastianini, mentre Arenas trova posto davanti a Martin.
Come uno squalo attirato dal sangue perso dalla sua preda, Bastianini supera Martin e punta al secondo posto.
Martin meraviglioso combattente, entra dura su Masia, e conquista un eroico terzo posto.

Bezzecchi vince e conquista altri importanti punti in classifica mondiale su Martin. Bastianini rende possibile la doppietta italiana con un secondo posto conquistato con i denti e con l’orgoglio.
Top5 per Dalla Porta e Top10 per Tony Arbolino, nono. Ultimo italiano in zona punti, con l’undicesimo posto, è Fabio Di Giannantonio.

A seguire i risultati completi.

You must be logged in to post a comment Login

Leave a Reply