MOTOLOGY

QATAR GP – MOTO3 : ANTONELLI IL PRIMO VINCITORE 2016

nicco_QGP

5 PILOTI ITALIANI NEI PRIMI 6 CLASSIFICATI – SUCCESSO DEL PLOTONE VR|46 RIDERS ACADEMY

Come di consueto la Moto3 si dimostra la classe più spettacolare, quella che regala le emozioni più forti dell’intero weekend.
In più, quest’anno, le prospettive per i colori italiani sono più che rosee .

La gara è stata dominata dai nostri ragazzi dall‘inizio alla fine: tanti protagonisti, tanta bagarre e tanto orgoglio per la nostra nazione .
Sin dallo spegnimento del semaforo, i nostri si sono fatti valere.
Dalla prima curva, a capo dell’immenso gruppo che caratterizza questa classe, c’è stato Romano Fenati seguito da Bastianini, Antonelli e Bagnaia.
Il gruppo, come al solito ,è rimasto compatto per i primi giri per poi vedere un distaccamento progressivo dei primi 7 piloti in pista .

Fenati ha difeso la prima posizione dagli attacchi di Binder e Navarro, mentre nel gruppo degli inseguitori è salito bene, poco a poco, il rookie Nicolò Bulega.
Il gioco delle bagarre e delle scieha cominciato a fare il suo corso quasi subito e difatti, dal sesto giro, le posizioni hanno iniziato a scambiarsi continuamente.
Romano Fenati perde la testa ai danni di Binder e Navarro e viene superato anche da Bagnaia e Antonelli.
Cala invece Bastianini, che in pochi giri viene recuperato e superato da Bulega che, al contrario, mantiene un passo gara che gli permette di risalire sul gruppo che si gioca la vittoria .

A metà gara superata, i nostri piloti hanno cominciato a mettere in atto le prime strategie e le prime ‘prove d’attacco’ : Binder e Navarro hanno tentato di forzare il ritmo, lasciando Fenati, Bagnaia ed Antonelli qualche metro dietro.
In pochi giri, e alla prima staccata del quindicesimo giro, Bulega si è ritrovato in testa alla corsa, sotto l’attacco continuo dei ‘colleghi’ italiani e di Binder.
In poche curve però, il giovane talento del Team Sky VR46 Racing è calato fino ad essere il pilota di coda del gruppo di testa, al quale in poche tornate si sono riuniti Livio Loi e Enea Bastianini .

All’ultimo giro la lotta si è fatta serrata fra gli italiani; ad auto escludersi però è Romano Fenati che, andando largo, ed è stato costretto a rinunciare alla vittoria .

Il successo del primo GP del 2016 però rimane in casa Italia, con Niccolò Antonelli che vince in volata  ( 7 millesimi) su Brad Binder e Francesco Bagnaia.
Quarto posto per Romano Fenati che precede Enea Bastianini e Nicolò Bulega, sesto al suo esordio nel mondiale .Grande prestazione di tutta la squadra capitanata dal ‘coach’ Valentino Rossi, che ha conquistato 4 delle prime 6 posizioni della classifica.

Fuori dalla zona punti Andrea Migno (17°), Andrea Locatelli (21°), Fabio Di Giannantonio (26°), Stefano Valtulini (29°), Lorenzo Petrarca (31°) e Fabio Spirarelli (32°).

Prossimo appuntamento in Argentina tra due settimane, dall’1 aprile al 3 .

 

Risultati completi

 

Moto3_

You must be logged in to post a comment Login

Leave a Reply