MOTOLOGY

AUSTRIAN GP – MOTO2 : BAGNAIA VINCE CON STRATEGIA

Pecco Bagnaia ce l’ha fatta; anche oggi si è confermato.
La sua corsa è iniziata in salita, con un pesante contatto con Quartararo alla prima curva del primo giro. Un fuori pista che l’ha rallentato ma che non lo ha tolto dalla possibilità di inseguire la vittoria.
Con il suo diretto avversario partito in maniera formidabile e in fuga istantanea, la lotta fra Bagnaia e Oliveira per una grande parte di gara è stata a distanza.
Il GAP è stato poco a poco diminuito dal piemontese che si è ritrovato dietro alle spalle del portoghese, con un importante gara da giocare. Lo studio delle traiettorie, lo studio degli spazi per un sorpasso, lo studio delle tempistiche giuste.
Il tutto si è acceso negli ultimi giri di casa, per poi scoppiare nell’ultimo giro dove Bagnaia ha superato Oliveira alla penultima curva del circuito di Spielberg.
Una vittoria che vale più di 25 punti, perché significa un importante riaggancio in ottica mondiale.

Ottima la gara anche di Luca Marini al terzo podio consecutivo, giunto terzo al traguardo dopo la scivolata di Marquez all’ultima curva dell’ultimo giro, seguito da Mattia Pasini. Giunti in zona punti anche Fenati undicesimo, Locatelli tredicesimo e Manzi quattordicesimo.

A seguire i risultati completi.

You must be logged in to post a comment Login

Leave a Reply