MOTOLOGY

SEPANG GP – MOTO2 : L’OTTAVA MERAVIGLIA DI ZARCO

zarcop_SIC

IL NEO CAMPIONE DEL MONDO CONTROLLA LA GARA E POI ATTACCA PER LA VITTORIA

La Moto2 rispetto i primi anni ha perso forse in quanto a spettacolo in pista, ma è la fucina dei prossimi campioni . Quest’anno a fare il vero salto di qualità è stato Johann Zarco, che durante questa stagione è riuscito a far suonare in ben otto circuiti la Marsigliese .

La gara è partita per tutti bene, non ci sono stati grandi squilibri di posizioni : Zarco e Luthi si contendono sin da subito la prima posizione, seguiti da Folger, Nakagami, Rins e Lowes .
In un solo giro i primi tre piloti riescono già a prendere un vantaggio sui diretti inseguitori, lasciando ad un gruppo ben numeroso il compito di combattere per tornare in testa alla gara .
Al quarto giro è già ben chiaro che il podio è un affare già deciso : per le prime due posizoni ci sono la coppia Luthi-Zarco, e a contendersi l’ultimo gradino del podio Rins e Folger .

Per i colori italiani l’unica speranza di conseguire un buon risultato è nelle mani di Lorenzo Baldassarri che, poco a poco recupera fino a portarsi in quinta posizione, in lotta con Nakagami .

La corsa continua senza particolari avvenimenti fino al decimo giro, quando Alex Rins scivola ed è costretto ad abbandonare il podio e la corsa .
Quattro giri dopo invece c’è il sorpasso di Nakagami su Baldassarri che però, grazie al vantaggio precedentemente conquistato, può godersi in tranquillità un altro ottimo risultato in Top5 .

Crollo per Sam Lowes che, dopo le prime buone battute ad inizio gara, arretra visibilmente, lasciando passare gli avversari e indicandogli la via dove passare .
Problemi di gomme e setting per l’inglese che il prossimo anno lascerà il Speed Up Racing Team per passare al Team Gresini munito di una Kalex .

A due giri dalla fine Zarco inizia ad avvicinarsi pericolosamente allo svizzero Luthi che, dopo un attacco ed un seguente contrattacco, viene facilmente sorpassato all’ultimo giro .

Podio orfano di bandiere spagnole grazie all’ottavo centro per il francese Zarco, in compagnia di Thomas Luthi e Jonas Folger .
Top10 per entrambi i piloti del Forward Racing Team, con Baldassarri quinto e Corsi nono .
Zona punti anche per Franco Morbidelli, quindicesimo al traguardo .

Ultimo appuntamento tra due settimane a Valencia, l’8 novembre .

moto2_SIC

 

You must be logged in to post a comment Login

Leave a Reply