MOTOLOGY

LE MANS – MOTOGP : SECONDO CENTRO DI LORENZO

LeMans_MotoGP

IL MAIORCHINO RADDOPPIA IN FRANCIA, SUL PODIO ROSSI E DOVIZIOSO

Jorge Lorenzo è tornato ad essere il pilota che tutti conoscono .
Dopo un inizio di stagione non sottotono ma non al top della forma, lo spagnolo è tornato a ‘martellare’ .
Dopo esser partito bene dalla sua terza casella ma con una manovra che, oltre ad essere pericolosa, ha costretto piloti come Marquez e Iannone ad un contatto e un cambio di traiettoria, Lorenzo ha dominato tutta la gara .
Nella prima parte della corsa solo le Ducati son riuscite a stare al suo passo poi come al suo solito, dopo qualche giro, è arrivato anche Valentino Rossi .
Il pesarese dopo aver superato un Marquez “sottotono” a causa di qualche problema al set up della moto, ha iniziato la sua scalata fino al secondo posto .

Il passo gara di Lorenzo non è mai andato oltre l’1’33 ( ultimo giro a parte, in 1’34.160 ), così come quello di Rossi che però non è mai riuscito a scendere sotto il secondo e mezzo di distacco dal suo compagno di squadra .

Sempre buone le prestazioni di Ducati che, anche in questo GP, riesce a portare ancora una volta Andrea Dovizioso sul terzo gradino del podio .

Splendida la bagarre nei giri finali fra Andrea Iannone e Marc Marquez .
Dopo più di metà gara condotta in sesta posizione, il campione del mondo è riuscito a risalire su Bradley Smith e il pilota abruzzese di casa Ducati proprio nell’ultima fase della corsa .

La lotta fra Marquez e Iannone è stata sicuramente senza esclusioni di colpi e al limite; ogni staccata veniva ritardata ed ogni centimetro è stato utilizzato al meglio da entrambi i piloti .
Il corpo a corpo è stato vinto dal pilota di casa Honda che, in una giornata storta, è riuscito a limitare i danni in ottica  campionato .

Gli altri italiani giunti al traguardo sono stati Danilo Petrucci, di nuovo in Top10 (decimo) e Marco Melandri, diciottesimo .

 

Appuntamento tra due settimane, il 31 maggio, per il Gran Premio D’Italia all’Autodromo del Mugello ..lo spettacolo è assicurato, non mancate !

 

 

Crediti foto : Crash.net

You must be logged in to post a comment Login

Leave a Reply