MOTOLOGY

Rossi sfida l’amico Federer: se io arrivo 2° tu devi vincere

Rossi_Federer_2011

Rossi_Federer_2011

Dare ancora tanto, malgrado gli anni che passano… questo il senso della “sfida” lanciata da Valentino Rossi all’amico Roger Federer

Uno scalda le folle a suon di colpi assestati alla perfezione e l’altro scalda i cuori degli ancora numerosi fan a suon di “sgasate” e “staccate” sui circuiti di tutto il mondo.
Stiamo parlando dei due assi che, entrambi oltre la trentina, non smettono di vincere: Roger Federer e Valentino Rossi.
Amici da tanto tempo con stima più volte annunciata da entrambe le parti (Federer dirà:”il mio idolo è Michael Jordan, ma fra gli sportivi di oggi quello che ammiro di più è Valentino Rossi), i due sono oggi appaiati da una voglia di vincere che, a scapito dell’età, non sembra volerli abbandonare.
Ed è proprio così che è partita la sfida del Vale nazionale all’amico Rogerone. In sintesi: se Rossi chiuderà il Mondiale in seconda posizione (ricordiamo che mancano due gare alla fine e che Lorenzo è distaccato per soli 8 punti), Roger dovrà chiudere la stagione tennistica al numero 1, scalzando dalla vetta del Ranking ATP il neo papà Novak Djokovic.
La posta in palio è ancora tutta da decidere, così come non ci è dato sapere se il tennista elvetico abbia scelto di mettersi in gioco o meno.
Il nostro sito partner www.realtennis.it ci terrà aggiornati su tutti gli sviluppi del caso Roger Federer, qui su Motology troverete, invece, le news su Valentino Rossi.
Riusciranno i nostri prodi nell’intento?
Stay tuned, e lo scoprirete!

Per Motology.it Christian Polonioli

One Comment

  1. Pingback: Basilea: titolo a Roger Federer che trionfa su Goffin

You must be logged in to post a comment Login

Leave a Reply