MOTOLOGY

BRITISH SUPERBIKE: JAKUB SMRZ FIRMA CON MILLSPORT RACING E TAG RACING ANNUNCIA IL PASSAGGIO IN SBK

001

BSB: KUBA SMRZ ANCORA FRA LE FILE DEL CAMPIONATO INGLESE, MENTRE TAG SALE DALLA SUPERSPORT IN SUPERBIKE

Ancora annunci nel BSB, a Josh Water con il team Tyco Suzuki, Dan Linfoot e Howie Mainwaring con Quattro Plant Kawasaki si aggiunge un altro tassello nella composizione della entry list per la prossima stagione. Kuba Smrz vestirà i colori del team nordirlandese Millsport Racing, in sella alla Ducati 1199 Panigale, per la stagione 2014. La voce di un cambio di colori per il pilota ceco circolava da qualche giorno fra gli addetti ai lavori, ieri mattina l’annuncio ufficiale.

Dopo aver esordito nel campionato inglese nel 2012 nel round di Assen con l’Aprilia del team Splitlath Redmond, con miglior risultato 12° posto a Silverstone ed otto punti in classifica, nel corso di questa stagione Kuba ha corso per lo storico team Padgett’s con Honda (con un accordo raggiunto il giorno prima dei primi test stagionali, dopo aver visto ritirarsi il team Splitlath Redmond nel mese di febbraio). Miglior risultato stagionale il sesto posto in gara 1 ad Assen, 82 i punti in classifica finale, ora Kuba torna a correre con il marchio con cui ha raccolto i suoi successi nel mondiale Superbike.

Un esordio dal punto di vista della moto,  poiché non conosce ancora la Panigale. Queste le parole di Kuba: “Sono felice di far parte del team Millsport Racing e di poter tornare in sella ad una Ducati nel 2014. La mia prima stagione, intera, in BSB è stata molto difficile poiché dovevo imparare molti tracciati, ma ora sarò più forte per il prossimo anno. Anche se non ho ancora mai guidato la Panigale ho comunque molta esperienza con il bicilindrico Ducati, grazie alle passate stagioni, sono molto contento di far di nuovo parte della famiglia italiana. Tutti noi sappiamo che il campionato è molto difficile con piloti veloci e tracciati difficili, ma lavoreremo duramente per competere dall’inizio e spero di poter portare la Panigale al top”.

Il team Millsport Racing esordirà nella stagione 2014 nella categoria Superbike, dopo aver disputato con successo il campionato Pirelli National Superstock1000.

Il team manager Patrick Murray ha dichiarato: “È una grande notizia per noi poter avere in squadra un pilota di esperienza coma Jakub. Ha una vasta conoscenza del bicilindrico Ducati dopo aver disputato sei stagioni nel World Superbike Championship, poter ritornare ad una casa con la quale è familiare, in aggiunta all’aver esperienza dei tracciati, ci dà la confidenza per porci degli obiettivi per il 2014. Stiamo lavorando sul resto dei nostri piani per il prossimo anno. Questo era il nostro obiettivo dall’ esordio nel 2006, ora tutti i membri della squadra sono entusiasti e non vediamo l’ora di iniziare”.

002

La griglia del BSB vede “salire” dalla classe Supersport un’altra squadra, TAG Racing, infatti ha dato l’annuncio di voler competere nella classe regina per la stagione 2014, dopo cinque stagioni ricche di successi nella classe Supersport. Le moto che il team di Swadlincote utilizzerà saranno le Kawasaki; i piloti, così come il main sponsor, non sono ancora stati annunciati. Queste le parole di Rob Winfield, team manager, “Già da un po’ consideravamo l’idea del “salto” in superbike, ora sentiamo che è il momento giusto per noi per intraprendere una nuova sfida. Il regolamento permette ai team privati come noi di poter competere ad alti livelli,siamo certi di avere l’esperienza e le risorse per andare avanti e dare il nostro contributo nel campionato più famoso al mondo. La squadra ha acquisito molta esperienza negli anni in supersport, attraverso vittorie, pole position e giri veloci. Abbiamo lavorato duramente nel corso degli anni per dimostrare la nostra professionalità e siamo contenti ora sia riconosciuta. Competere nella superbike non sarà solo una sfida ma darà maggiore esposizione ai nostri sponsor”.

Un’importante notizia questa del team TAG che consolida una classe sempre più seguita e che permetterà a due piloti di poter esprimere il proprio talento nel campionato nazionale più conosciuto al mondo.

You must be logged in to post a comment Login

Leave a Reply